L'Aquila, crollo e lutto per la chiesa Adi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'Aquila, crollo e lutto per la chiesa Adi

Messaggio  danielarost il Lun Apr 06, 2009 6:44 pm

L'Aquila, crollo e lutto per la chiesa Adi
Inserita il 6/4/2009 alle 15:08 nella categoria: Dall'Italia

MILANO - Le conseguenze del terremoto che questa notte ha colpito l'Italia centrale hanno coinvolto anche le realtà evangeliche della zona con esiti drammatici: crollata la struttura della chiesa evangelica ADI dell'Aquila, che conterebbe anche una vittima.

La scossa tellurica, della durata di una ventina di secondi, si è verificata alle 3.32 della notte tra domenica e lunedì, e ha raggiunto i 5,8 gradi della scala Richter; l'epicentro è stato individuato in Abruzzo, a circa 10 chilometri dall'Aquila. L'evento naturale è stato avvertito in tutto il centro Italia, dalla Romagna a Napoli. Nel primo pomeriggio di lunedì erano quasi cento i morti accertati, 45-50 mila gli sfollati, centinaia di migliaia le case crollate.

Drammatiche le conseguenze per la chiesa evangelica ADI dell'Aquila: «a causa della forte scossa di terremoto - comunica un pastore della zona in una lettera riportata dalla mailing list EvangItalia - devo comunicarvi purtroppo che anche alcuni dei nostri fratelli in Cristo sono stati colpiti da questa disgrazia. Il nostro locale di culto situato in pieno centro è stato distrutto in un cumulo di macerie, ed una coppia di fratelli rumena che frequentava la nostra comunità (ADI), ha perso la propria bambina».

Si moltiplicano in queste ore in rete le testimonianze di credenti evangelici abruzzesi che sono riusciti a mettersi in salvo durante la scossa e raccontano di città ancora sotto shock.

In relazione al disastro, l'Alleanza evangelica ha emesso un comunicato stringendosi «alle chiese evangeliche della regione, soprattutto della provincia dell'Aquila, esprimendo loro affetto fraterno e vicinanza», e invitando «i credenti evangelici italiani a unirsi in preghiera per chiedere al Signore della storia di consolare gli afflitti e lenire le ferite delle famiglie delle vittime» «incoraggia tutti coloro che desiderano aiutare concretamente ad inviare un dono all'AEI che utilizzerà le somme raccolte per interventi a sostegno delle vittime del terremoto. Detti progetti di aiuto saranno concordati con le chiese e opere evangeliche locali».

danielarost

Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 24.07.08
Età : 35
Località : Paternò

Vedere il profilo dell'utente http://evangelici.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum